La terza edizione della settimana della cucina italiana nel Mondo, realizzata i giorni dal 19 al 25 novembre 2018, mira alla promozione all’estero dei piatti e della cucina italiana segnate dall’ “Italian taste”, proveniente dall’EXPO 2015 di Milano, che ha come premesse: qualità, sostenibilità, cultura, sicurezza alimentare, diritto all’alimentazione, educazione, identità, territorio, biodiversità.

In aggiunta tale lavoro di promozione di piatti italiani, la dieta mediterranea rende l’Italia il paese più salutare del mondo. Fondamentali sono anche le attività di presentazione ed internazionalizzazione dell’offerta di formazione italiana nel settore, con l’obiettivo di attrarre talenti dall’estero e trattenerli per l’utilizzo di prodotti italiani di qualità.

Il progetto è integrato con le azioni del Piano per la promozione straordinaria del Made in Italy, promosso dal governo, al fine di migliorare la distribuzione e la presenza commerciale dei prodotti della vera cucina italiana, così come le mete del Piano Strategico del Turismo 2017-2022, destinato a dare rilievo ai territori meno conosciuti all’estero.